Patrizio Paoletti


Da oltre tre decenni Patrizio Paoletti si occupa delle dinamiche del mondo interiore e dei processi di cambiamento dell’animo umano ed è ormai riconosciuto come un vero e proprio mentore internazionale in materia.

Già nel 1984 fonda IDEAS International School of Self-Awareness con la quale realizza percorsi didattici incentrati sulla comunicazione e l’indagine personale, focalizzando la sua attenzione sempre più sul mondo della filosofia applicata ai processi di educazione ed auto-educazione.

Scopre presto la necessità di un approccio scientifico al tema educativo ed all’indagine sui funzionamenti dell’uomo, e soprattutto l’importanza del contributo delle neuroscienze; elabora una nuova pedagogia per adulti che insegna a diventare più consapevoli delle reali facoltà in nostro possesso che chiama Pedagogia per il Terzo Millennio, una pedagogia che prevede l’interazione con diverse aree scientifiche per creare un nuovo modo di interpretare e indagare la realtà ed individua un nuovo spazio di indagine nella Neuro Psico Pedagogia Didattica.

Con questa missione nasce la Fondazione Patrizio Paoletti per lo Sviluppo e la Comunicazione che realizza, utilizzando il metodo F.A.S.E, progetti di ricerca in collaborazione con le più prestigiose università ed istituzioni a livello internazionale e progetti educativi per bambini, adolescenti e adulti in varie parti del mondo oltre che progetti sociali con vari ambiti di intervento come contributo doveroso in un difficile momento storico.

Nell’ambito più prettamente sociale Paoletti è fondatore e ispiratore di Fondazione Albero della Vita onlus.

Lo sforzo di Paoletti si concretizza quindi nell’impegno di produrre nuove forme di ricerca e modelli educativi per l’elaborazione di tecnologie interiori finalizzate all’apprendimento: sua la paternità del metodo Inner Design Technology e di format innovativi dedicati al mondo aziendale come 21 Minuti, I Saperi dell’Eccellenza, una piattaforma editoriale che ogni anno realizza una conference internazionale ospitando Premi Nobel di diverse discipline e profili d’eccellenza dello sport come della filosofia, della scienza come dell’arte e di ogni ambito in cui l’uomo manifesta i suoi potenziali.

Patrizio è convinto della necessità di uno spostamento di focus dallo spazio esterno del successo allo spazio interno, dove si trovano leve di ciò che permette il successo e concentra quindi le sue ricerche nell’indagare gli elementi che permettono di produrre il successo, fondamentale per il futuro della nostra specie.